Cronaca
Detenzione e porto d’armi da sparo, pena da espiare per 33enne di Copertino
martedì 3 marzo 2020

A Copertino, i carabinieri, in ottemperanza di ordine esecuzione della pena detentiva, emesso dal Tribunale di sorveglianza di Lecce, catturava Gianmarco Calcagnile, 33enne del posto.

L’uomo deve espiare un anno, dieci mesi e 29 giorni di reclusione, col pagamento di 4mila euro di multa, perché responsabile di reati di detenzione e porto luogo pubblico armi comuni da sparo commessi tra aprile 2015 e gennaio 2020. L’uomo si trova ai domiciliari.