Cronaca
Coronavirus, all'ospedale di Copertino misure urgenti: sospesi ricoveri e visite
venerdì 6 marzo 2020

Tutte le misure adottate dall’Asl di Lecce dopo quanto accaduto ieri al “San Giuseppe”.

Coronavirus, dopo la positività di ieri di un anestesista in servizio al “San Giuseppe” di Copertino, l’Asl di Lecce ha emanato un’ordinanza per l’adozione di misure urgenti a tutela della pubblica salute per il caso di positività per covid-19 di un dipendente del presidio ospedaliero.

Sono stati sospesi tutti i ricoveri, programmati e urgenti, oltre alle visite ambulatoriali, comprese quelle di diagnostica radiologica e di laboratorio, con il trasferimento delle attività non procrastinabili al presidio territoriale di Nardò.

Allontanati dal lavoro anche gli operatori sanitari che hanno avuto contatto col caso riscontrato.

Disposta anche un’ulteriore restrizione agli accessi dei visitatori, il potenziamento degli interventi di sanificazione, il monitoraggio attivo di tutti i pazienti degenti fino a loro dimissioni, il trasferimento presso altri ospedale per i pazienti che si presentano al pronto soccorso e hanno bisogno di ricovero.